Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza

Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza: Sono costretto a cambiare la macchina. Sicuramente sara capitato anche a voi che la vostra autovettura dopo anni di servizio e di tanti chilometri, abbia deciso di fermarsi e magari lo ha fatto nel momento meno opportuno. Anche se non avevamo programmato di cambiarla con una nuova, lo dovremo fare, specie se il mezzo ci serve per recarci al lavoro ed e quindi per noi indispensabile. Se non abbiamo tutti i soldi, si puo pensare di chiedere un prestito o di farci finanziare della stessa casa automobilistica che ce la vende. All interno delle concessionarie infatti si trovano apposite finanziarie che ci consentiranno di avere la macchina e di pagarne almeno una bella parte a rate mensili.


Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza: Sono lavoratore autonomo e non mi concedono un prestito come mai? Le banche a causa di questa crisi economica, sono divenute alquanto diffidenti nel prestare denaro, soprattutto con coloro che non sono dipendenti ma appartengono alla categoria dei lavoratori autonomi, per esempio i commercianti. Perchè accade questo? Il motivo principale e che nonostante essi abbiano un lavoro, non possono offrire le adeguate garanzie di una costante entrata di denaro, essendo questo genere di lavori molto variabili e non a incasso costante nel tempo. Un lavoratore dipendente invece, se assunto a tempo indeterminato, dispone di una busta paga certa e a questi lavoratori gli istituti di credito prestano piu volentieri i soldi di cui necessitano.


Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza: Cosa significa cessione del quinto? Il prestito che conosciamo comunemente come cessione del quinto dello stipendio funziona in questo modo. Il richiedente da in garanzia per ottenere il denaro richiesto, il proprio stipendio e le rate per la restituzione del capitale e dei relativi interessi, saranno restituite con la quinta parte della nostra busta paga. Per esempio se abbiamo uno stipendio di 1.500 euro mensili, la rata sara di 300 euro e sara pagata direttamente dal nostro datore di lavoro alla banca che ci ha prestato i soldi. Questo e un sistema molto usato e anche pratico, che possono usare chiaramente solo coloro che hanno disponibilita di uno stipendio fisso oppure di una pensione.


Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza: Sono protestato posso avere lo stesso un prestito? Puo succedere che nel corso della vita si possano avere dei guai o degli imprevisti di natura economica e che poi si possa finire nell elenco dei protestati. La nostra immagine e la nostra affidabilita ne subisce le conseguenze e qualsiasi banca stara attenta se chiederemo un nuovo prestito. Se desideriamo chiedere un nuovo prestito e siamo protestati o segnalati al crif, dovremo prima cercare di ristabilire un profilo finanziario virtuoso, pagando le pendenze ancora in essere e anche con l aiuto di esperti professionisti, cancellarsi da questi famigerati elenchi. A questo punto potremo chiedere un nuovo finanziamento e avremo buone possibilita che ci venga accordato.

 

Altri approfondimenti su: Prestiti Polizia Penitenziaria Acerenza